Le prime tappe di Adotta un Felfil Evo: Bergamo e Roma

Questa estate è iniziato il tour del nostro Felfil Evo per i FabLab Italiani; lo scorso giugno è stato ospite del FabLab Bergamo nel quale gli utenti hanno creato con successo un filo rigenerato in HDPE derivato da tappi di bottiglia!

Questo mese invece è stato ospite del FabLab RomaMakers. I ragazzi questa volta hanno generato il filamento utilizzando il nostro pellet vergine di PLA;  Silvio Tassinari, titolare del FabLab, scrive di noi “L’utilizzo del macchinario risulta semplice ed abbastanza intuitivo con un bel design” e ci fornisce dei suggerimenti su possibili progetti futuri.

#Felfil #evo #FabLAB #RomaMakers

A post shared by Alessandro Marchisella (@alemarchis) on

Prossima tappa? FabLab Lecce!

Il progetto “Adotta un Felfil EVO” permetterà a tutti i makers d’Italia e agli appassionati di stampa 3D  di esplorare in anteprima tutte le potenzialità di Felfil EVO e sperimentare nuovi materiali negli spazi dei FABLAB italiani, fornendo a Felfil un feedback diretto sul prodotto permettendone il suo continuo miglioramento.

Sei il titolare di un FabLab o vorresti che Felfil arrivasse nel FabLab della tua città? Scrivici a comunicazione@felfil.com.