Scuole, laboratori e maker: tutte le applicazioni dell’estrusore Felfil

L’estrusore di filamento Felfil Evo è uno strumento versatile che trova ampio utilizzo in diversi campi, tra cui scuole, laboratori di ricerca e sviluppo e appassionati di produzione additiva. Grazie alla stampa 3D, gli studenti possono imparare a trasformare un progetto in un oggetto concreto, mentre i makers possono creare filamenti personalizzati utilizzando materiali sostenibili come la plastica riciclata o risparmiando sul costo delle bobine. I laboratori di ricerca e sviluppo utilizzano l’estrusore di filamento per creare prototipi di nuovi prodotti e sperimentare nuovi materiali.

 

Estrusione a scuola

Le scuole sono uno dei campi in cui Felfil Evo può offrire molti benefici. Grazie a questo strumento, gli studenti possono imparare a sviluppare la propria creatività e acquisire nuove competenze tecnologiche. Inoltre, l’utilizzo di materiali di riciclo e l’educazione alla sostenibilità possono essere facilmente integrati nell‘esperienza educativa. Piccoli esperimenti di riciclo sono realizzabili in classe, come riciclo di vasetti di yogurt o di tappi di bottiglia.

Felfil è inoltre adatto anche ad esperienze più tecniche: può diventare uno strumento per insegnare funzionalità meccaniche ed elettroniche e per testare le proprietà chimiche e fisiche dei materiali plastici.

 

Esperimenti in laboratorio

I laboratori di ricerca e sviluppo possono utilizzare l’estrusore di filamento Felfil per creare prototipi di nuovi prodotti o per sperimentare sui materiali. Grazie alla possibilità di testare anche piccole quantità di plastiche in pellet o in scarti, l’estrusore di filamento diventa uno strumento ideale per la sperimentazione di materiali innovativi e per la creazione di filamenti personalizzati con proprietà specifiche. Ad esempio, in laboratorio è possibile mescolare scarti organici o polveri metalliche al filamento plastico per sperimentare nuove proprietà.

 

Risparmio e innovazione

L’estrusore di filamento può poi essere utilizzato per creare filamenti personalizzati, con proprietà specifiche; come ad esempio rigidità o flessibilità, trasparenza o opacità, che possono essere utilizzati per sviluppare progetti innovativi, sia domestici che in ambito professionale. Un altro importante elemento da tenere in considerazione è il risparmio sulle bobine: mettendo a confronto il prezzo medio di una bobina da 1kg sul mercato e il prezzo dello stesso materiale in formato pellet, il risparmio è evidente.

In conclusione, l’estrusore di filamento Felfil è uno strumento molto utile e versatile, che può essere utilizzato in diversi campi, dalla scuola alla ricerca e allo sviluppo di prodotti innovativi e sostenibili. Grazie alla sua capacità di utilizzare materiali diversi e di creare filamenti personalizzati con proprietà specifiche, l’estrusore di filamento è un’importante risorsa per la creazione di oggetti in 3D e per la sperimentazione di nuove soluzioni creative.

Vuoi conoscere meglio L’estrusore Felfil Evo?

Felfil Evo filament

Hai qualche domanda?