felfil-tct-show-birmingham

Siamo stati al TCT Show di Birmingham: ecco i progetti migliori

Come ogni anno, tra il 25 e il 27 settembre si è svolto a Birmingham (UK) il TCT Show: si tratta di uno dei principali eventi mondiali per quanto riguarda la stampa 3D e le relative tecnologie.

Felfil non poteva mancare: ci siamo andati, ed è stata un’esperienza fantastica. Abbiamo avuto il piacere di incontrare le aziende leader del 3D world, e di conoscere le persone che le guidano.

Durante l’evento, inoltre, ha avuto luogo l’annuale cena di gala per i TCT Awards, il riconoscimento che ogni anno viene assegnato ai migliori progetti, in ben 14 categorie.

Il vincitore dell’Aerospace Application Award è stato Project MELT di BEEVERYCREATIVE, che sta sviluppando tecniche di ALM (Additive Layer Manufacturing) per la European Space Agency; nella categoria Automotive Application  è stato premiato il progetto BMW i8 3D printed roadster bracket, mentre per la Consumer Product Application ha trionfato Vitamix Nozzle sviluppato con Carbon. Per la categoria Industrial Product Application, il premio è stato assegnato a Trinckle 3D.

Il Creative Application Award è stato consegnato alla linea Embrace Jewelry (creata da Boltenstern), mentre i due Hardware Awards (Polymers e Non-Polymers) sono andati rispettivamente a E3D Tool-Changer e LightSPEE3D.

Nel settore Healthcare Application, il premio è stato vinto da Axial 3D per le innovazioni prodotte in ambito medico; l’award per la categoria Materials (nuovamente, divisa in Polymer e Non-Polymer) è andato al filamento SABIC e al progetto NanoSteel BLDRmetal L-40.

Infine, 3D Systems ha vinto il Metrology Award con il progetto aircraft damage assessment, Steros GPA Innovate il Post-Processing Award, HIETA Technologies il Rising Star Award e, infine, Materialise il Software Award.

Contestualmente, altre tre celebrità sono state inserite nella TCT Hall Of Fame, che include personaggi di spicco per la stampa 3D come ad esempio Chuck Hull e Adryan Bowyer: il Dr. Carl Deckard, a cui si deve una tecnica chiamata Selective Laser Sintering; Greg Morris, innovatore; e il Prof. Emanuel Sachs, inventore della tecnica Binder Jet Printing.

Questi sono tutti i riconoscimenti assegnati per l’edizione 2018, ma l’edizione 2019 è già prevista per il prossimo settembre. Restate aggiornati!

Scopri di più sul progetto di Felfil Evo, estrusore di filamento plastico per stampanti 3D

Related Post

Tags: